Laici Missionari Comboniani

Natale sei tu!

Navidad eres tu

Il 17 dicembre noi laici di Bologna ci siamo incontrati per  preparare il Natale, per stupirci insieme a un bambino che nasce, stupirci dinanzi a Dio che per amore si fa bambino per noi. L’esperienza che abbiamo voluto vivere come gruppo è stata quella di celebrare un incontro che abbia il sapore di questa meravigliosa attesa. Un Attesa che tende all’attenzione, un Attenzione che porta all’Amore e un Amore che porta a Dio.

Ci siamo messi in ascolto della Parola del Vangelo di Luca (Lc 2,8-20) e insieme abbiamo costruito il presepe.

Ognuno ha preso un pastore e collocato vicino al bambino Gesù, leggendo questa preghiera che abbiamo fatto nostra:

Natale sei tu, quando decidi di nascere di nuovo ogni giorno e lasciare entrare Dio nella tua anima.

Natale sei tu, quando canti al mondo un messaggio di pace, di giustizia e di amore.

Natale sei tu quando conduci qualcuno all’incontro con il Signore.

Sei anche i re Magi, quando dai il meglio che hai, senza tener conto a chi lo dai.

La musica di Natale sei tu, quando conquisti l’armonia dentro di te.

Gli auguri di Natale sei tu, quando perdoni e ristabilisci la pace anche se soffri.

Sta iniziando a frequentare il nostro gruppo anche Endurace, un ragazzo nigeriano che ha raccontato la sua difficoltà di essere immigrato e del calvario che ha sofferto per arrivare in Italia.

Nelle nostre intenzioni abbiamo ricordato il dramma dell’immigrazione e delle tante morti che rimangono nell’indifferenza e nei silenzi.

Saper accogliere e farsi piccoli è quel Natale che ci interpella ogni giorno, non solo nella data del 25 dicembre.

Il nostro incontro, poi, ha visto la partecipazione di Emma, tornata dopo tre anni di missione in Brasile.

Ha raccontato la sua storia, il suo percorso e il camminato realizzato, un cammino missionario tra gruppo LMC Bologna e LMC Brasile.

Le parole di Emma sono state accompagnate da immagini che hanno mostrato il suo servizio nella pastorale carceraria, nella periferia di Nova Contagem, nell’esperienza in Salvador con moradores de rua, persone che vivono nella strada. Belle e forti le sue parole, testimonianza di missione vissuta ad gentes.

Bentornata nel gruppo e di nuovo in cammino con noi!

L’incontro si è concluso con la cena comunitaria, dove ognuno porta qualcosa e ricordato due appuntamenti importanti:

la messa della notta di Natale in stazione, con i senza tetto e i volontari e la marcia della pace del 31 dicembre che si terrà a Bologna.

Siamo molti contenti di queste due iniziative che ci vedono coinvolti nell’organizzazione con altre realtà sociali e missionarie sul territorio, un impegno che vede la partecipazione di tutti, perché è insieme che si costruisce e si cambia il mondo.

Navidad eres tuBuon Natale a tutti…nessun escluso!.

LMC Bologna

Lascia un commento